Libri · Recensioni

Una ragazza inglese-Review Party

IMG_20180326_154123.png

Trama

È un tardo pomeriggio di giugno quando Jane raggiunge il cancello della villa dove passerà l’estate. Per lei, diplomata a pieni voti in Inghilterra, lavorare come ragazza alla pari per una ricca famiglia romana è un modo per mettere da parte qualche soldo, ma soprattutto il primo passo verso un futuro che intende scegliere da sola. Gli zii, unici parenti rimasti, la vorrebbero indirizzare a studi di economia, un percorso sensato che garantisce un solido avvenire. Ma lei non può dimenticare che i suoi genitori hanno seguito la loro passione a costo della vita, e la passione di Jane è il disegno, non i numeri. A nemmeno vent’anni, ha imparato a dar retta più al cuore che alla ragione. Il cuore, fin dal loro primo rocambolesco incontro, la spinge verso il suo datore di lavoro, Edoardo Rocca, un uomo d’affari dal fascino misterioso, zio del bambino di cui lei si deve occupare. È bello, sicuro di sé, sfuggente. Jane ne è intimorita, ma al tempo stesso attratta. Lui appartiene a un altro mondo, lo sa bene, eppure sente un’affinità che nessuna logica può spiegare. Basta una notte insonne perché si accenda una passione che sfida il buonsenso e la convenienza, non solo per la differenza di età, ma anche perché c’è qualcosa che Edoardo nasconde, segreti ed errori che stanno per travolgerlo. E, quando questo accadrà, per Jane sarà troppo tardi per mettersi in salvo.

Recensione

Buongiorno a tutti lettori! Oggi vi porto la recensione di un bellissimo libro che s’intitola “Una ragazza inglese” che esce proprio oggi per la casa editrice Sperling &

In questo libro la protagonista,Jane, dopo la morte dei genitori si trasferisce dagli zii a Roma, loro dato l’insuccesso dei figli vorrebbero far studiare economia a Jane, ma lei vuole seguire la sua passione, così come fecero i suoi genitori, che è quella dell’arte.

Arrivata a Roma trova lavoro come babysitter per una ricchissima famiglia Romana. E qui è attratta dal suo datore di lavoro, nonché zio del bambino di cui si occupa.

Edoardo, uomo d’affari e con venti anni in più di Jane, ricambia gli stessi sentimenti, ma quando se ne rendono conto è ormai troppo tardi, vengono separati e non hanno più modo di rivedersi. Ma il destino vuole che la loro storia non finisca così!

Ho trovato questa storia molto originale e con un finale strepitoso! Lo stile di scrittura di Beatrice Mariani è molto scorrevole, semplice e già dopo poche righe è in grado di catturarti. Infatti il modo in cui si evolve la trama, pagina dopo pagina, ti costringe a non togliere gli occhi dalle righe.

Un libro promosso al 100%, un libro secondo me adatto a tutti e soprattutto adatto a chi cerca un libro semplice e coinvolgente, ma non banale!

Spero che questa recensione vi sia piaciuta…Alla prossima!

Annunci

Una risposta a "Una ragazza inglese-Review Party"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...